Decreto di Costituzione del Comitato per la Valutazione dei Docenti – triennio 2018/2021

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

VISTO

il D.P.R. 28 marzo 2013, n. 80 recante il Regolamento sul sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione e formazione;

VISTO

l’art. 11 del D.lgs. 16 aprile 1994, n. 297, come sostituito dall’art. 1, comma 129 della Legge 13 luglio 2015, n.107;

VISTO

l’art. 1, commi 126, 127, 128 e 129 della Legge 13 luglio 2015, n.107;

VISTA

la delibera del Collegio dei docenti n. 9 del 13/03/2019, con cui sono stati approvati i criteri di scelta dei docenti membri del Comitato di valutazione;

VISTA

 

la delibera del Collegio dei docenti n. 9 del 13/03/2019, in cui è stata formalizzata la graduatoria di merito ed individuati i docenti membri Comitato di valutazione;

VISTE

le decisioni assunte dal Consiglio d’Istituto nella seduta del 29/04/2019, con delibera n. 14;

PRESO ATTO

della nomina del Componente esterno individuato dall’ufficio Scolastico Provinciale Ufficio VII – Ambito Territoriale di Forlì-Cesena e Rimini – Sede di Rimini con Decreto n. 00001178 dell’08/04/2019

 DECRETA

 la costituzione del Comitato per la valutazione dei docenti per il triennio 2018/2021 così composto:

 

Presidente - Dirigente Scolastico

Nicola Tontini

Componente docenti

Antonella Dello Stritto

Chiara De Marchis

Cristiana Mularoni

Componente genitori

Donatella Sarti

Michela Zaccagni

COMPONENTE ESTERNO individuato dall’Ufficio Scolastico Regionale

Docente Luigi Zamponi

           

Il Comitato di valutazione nelle sue diverse configurazioni:

a) Individua i criteri per la valorizzazione del merito dei docenti docente sulla base:

  1. a.1.  della qualità dell’insegnamento e del contributo al miglioramento dell’istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti;
  2. a.2. dei risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche;
  3. a.3. delle responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo didattico e nella formazione del personale.

b) Esprime il proprio parere sul superamento del periodo di formazione e di prova per il personale docente ed educativo. Per lo svolgimento di tale compito l’organo è composto dal Dirigente Scolastico, che lo presiede, dai docenti e si integra con la partecipazione del docente Tutor il quale dovrà presentare un’istruttoria;

c) Valuta il servizio di cui all’art. 448 del D.lgs. 297/1994 (Valutazione del servizio del personale docente) su richiesta dell’interessato, previa relazione del Dirigente Scolastico; nel caso di valutazione del servizio di un docente componente del Comitato, ai lavori non partecipa l'interessato e il Consiglio di Istituto provvede all'individuazione di un sostituto. Il Comitato esercita altresì le competenze per la riabilitazione del personale docente, di cui all’art. 501 (Riabilitazione).

Distinti saluti.

 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof. Nicola Tontini

CSS Valido!

Valid XHTML 1.0 Strict